Cosa è? A cosa serve?

L’insieme delle incombenze mediche, finalizzate a tutelare la salute e la sicurezza del lavoratore in relazione all’ambiente di lavoro in cui presta la sua opera, viene definita Sorveglianza Sanitaria.

Il livello di sicurezza sul lavoro si concretizza per mezzo di alcune valutazioni: valutazione della compatibilità tra condizioni fisiche e mansioni, dell’individuazione degli stati di ipersuscettibilità individuale ai rischi lavorativi e della verifica dell’efficacia delle misure di prevenzione dei rischi attuate in azienda.

Tempistiche

Accertamenti preventivi
Valutazioni svolte all’assunzione e finalizzate al rilascio del giudizio di idoneità alla mansione specifica.

Accertamenti periodici
Valutazioni periodiche atte a valutare la persistenza dell’idoneità del lavoratore. Hanno periodicità stabilite ex lege (per lo più un anno).

Accertamenti su richiesta del lavoratore
Valutazioni atte a valutare la persistenza dell’idoneità richieste qualora vi fossero dei dubbi sopravvenuti.

Accertamenti finalizzati alla cessazione del rapporto
Vengono eseguiti in caso di esposizione a rischio chimico, rischio biologico, rischio da esposizione a cancerogeni e mutageni.
Valutare lo stato di salute dei lavoratore al momento della cessazione del rapporto può fornire indicazioni in merito alle prescrizioni da tenere oppure sull’opportunità di sottoporsi a successivi accertamenti anche dopo la cessazione dell’esposizione.

339 41 05 190

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi